QuestasinnaI

Animazione e promozione della partecipazione civica sui più importanti problemi collettivi


02 Settembre 2010 - Comune

Rifiuti in campagna: sacchetti NU, calcinacci,gomme auto, scarti macelleria, elettrodomestici, ecc.

Piace molto l'accertamento della polizia comunale,le sanzioni e la pulizia

- Una domamda al Comune: A che punto è la realizzazione dell'Isola ecologica ?
- Foto di rifiuti a Mont''e Cresia

Qs - Marco Asuni

commenti (0) Stampa l'articolo Spedisci l'articolo

Nelle settimane scorse, e ancora in questi giorni,   il Comune, tramite i VVUU, ha intrapreso un vasto controllo della periferia e  delle campagne per accertare e  sanzionare l’abbandono dei rifiuti, se ne è trovata quantità ernorme:  sacchetti di NU, vecchi elettromestici, carcasse di automobili calcinacci, mattoni, eternit,  gomme d’auto, scarti di macellazione, ecc.: Si sono individuare anche alcune vere e proprie  discariche abusive.

La Polizia municipale è   riuscita a individuare, da diversi indizi,  molte provenienze e i relativi responsabili, inoltrando circa cinquanta denunce alla Magistratura..
La spessa operazione è stata portata avanti a Torre delle Stelle e a Solanas.
A termini di legge i responsabili individuati saranno tenuti a ritirare i rifiuti e a riprestare l’area.

La cittadinanza ha molto apprezzato l’iniziativa, tale che cominciano ad arrivare
in Comune segnalazioni  di altri rifiuti abbandonati. Pubblichiamo di seguito una segnalazione a noi  pervenuta che giriamo al Comune.

L'isola ecologica

Già nel 2007 era prevista  la realizzazione da parte del Comune dell'Isola ecologica; lo scorso aprile il delegato all'ambiente, Marco Perra,  per una domamda di qs  comunicava che i lavori di costruzione sarebbero iniziati nel mese di luglio presso la proprietà comunale di Bucca Arrubia: sono iniziati, a che punto sono ?

Mont’'e Cresia 

“Purtroppo immagini come questa foto accaanto,  sono ormai ricorrenti lungo i confini del nostro paese.. e non solo !
Questa immagine l’ho scattata il giorno di Ferragosto a Mont’ 'e Cresia qualche centinaio di metri prima dell’Agriturismo. è stato peggio di un pugno nell’occhio .
Si commenterebbe da sola, ma non riesco a non esprimere un forte disappunto per coloro che hanno causato e che continueranno a commettere scempi di questo genere. Oltre i rifiuti si vede chiaramente una bombola di gas (spero
vuota!) e, sulla destra, un contenitore cilindrico in materiale tipo
“eternit”. Se così fosse potrebbe contenere amianto!!!
Ma ita tenneisi i manusu cancararasa? E su ciorbeddu? Atroffizzau, o cun acqua brutta?
E ora guardate questa seconda  foto scattata pochi attimi dopo sempre
lungo la stessa strada. Questi animali hanno molto da insegnare a is
“manusu  cancararasa e ciorbeddusu  annacquausu” della foto
precedente!!! 
(Marco Asuni)



torna su

Scrivi un commento

 Nome (*)

 Email (*)

Inserisci nel campo sottostante il testo di sei lettere o numeri che appaiono in questa immagine.

verifica immagine:

 

 


Commenti:

 

 

Invia ad un amico:

inserisci la tua email (*)

Inserisci la mail del tuo amico(*)

eventule commento

 

Foto Archivio Questasinnai.com
visite: 681088
x

Questasinnai