QuestasinnaI

Animazione e promozione della partecipazione civica sui più importanti problemi collettivi


19 Dicembre 2009 - Sinnai nella stampa

Sviluppo urbano di Sinnai

Su S'ARRELONGA
l'ex Assessore Cocco
e il Sindaco

A proposito degli interventi su l'US dell'ex assessore Cocco e il Sindaco

qs

commenti (0) Stampa l'articolo Spedisci l'articolo

Due settimane fa sul quotidiano L’Unione Sarda si sono letti alcuni interventi dell’ex assessore Antonello Cocco, dimessosi  recentemente su invito del Sindaco, e un intervento a risposta dello stesso Sindaco, riguardo  il Piano di risanamento di S’Arrelonga
Abbiamo letto questa corrispondenza e altro materiale; ce ne siamo fatti un parere. (NdR)
 
Il Piano di Serralonga

Forse, per quanto riguarda il Piano di risanamento (PRU) di Serralonga, si è finalmente in dirittura d’arrivo.
Un problema che ormai ha radici trentennali con una situazione tale che tra abusivismi e situazioni di consolidamento di fatto delle proprietà, non può essere ignorata ulteriormente, come è stato evidenziato di recente in Consiglio Comunale con l’impegno del nuovo assessore ai Lavori Pubblici di dare risposte in tempi brevi.
E’ vero che permangono ancora situazioni che impediscono la stipula dell’atto finale di Convenzione per la definizione del Piano, sebbene a detta dell’ex assessore Cocco, già si sarebbe potuto definire l’anno scorso previo reperimento dei fondi necessari.
Il sindaco Serreli in una nota alla stampa locale (U.S.del 7/12/2009), ribadisce che permangono circa una decina di situazioni ancora da definire negli atti d’acquisto dei privati ma che comunque è impegno delle parti risolvere quanto prima e che comunque fino ad oggi nulla ancora è gravato sul bilancio comunale essendo le spese coperte dagli anticipi dei lottizzanti.
Queste situazioni ancora da definire, secondo altre voci, potrebbero essere facilmente risolte mediante pratiche di usucapione e con l’ anticipazione dei fondi, da parte del Comune, necessari alle pratiche espropriative per le aree da destinare agli standards urbanistici e viabilità, fondi che rientrerebbero  col pagamento degli oneri da parte dei lottizzanti.



torna su

Scrivi un commento

 Nome (*)

 Email (*)

Inserisci nel campo sottostante il testo di sei lettere o numeri che appaiono in questa immagine.

verifica immagine:

 

 


Commenti:

 

 

Invia ad un amico:

inserisci la tua email (*)

Inserisci la mail del tuo amico(*)

eventule commento

 

Foto Archivio Questasinnai.com
visite: 716433
x

Questasinnai